Labirintite: cause e rimedi

Pubblicato il 17/01/2020


La labirintite è un’infiammazione del labirinto, l’orecchio interno, zona da cui dipende il mantenimento della postura e il senso dell’equilibrio. Vediamo quali sono le cause della labirintite e le patologie e i fastidi connessi.

Le cause della labirintite

Le cause della labirintite, detta anche otite interna, sono di natura virale o batterica. Tra i virus vi sono quello del raffreddore (il più frequente) e quelli di morbillo, parotite, herpes e mononucleosi. La labirintite batterica, più rara, può essere causata dallo streptococco o dallo stafilococco. Inoltre una forte condizione di stress può indebolire il sistema immunitario favorendo l’aggressione all’organismo da parte di virus e batteri. Quando il labirinto di infiamma si manifestano vertigini, acufeni (ronzio nelle orecchie cioè), disturbi dell’equilibrio e problemi di postura.

Labirintite: come riconoscerla dai sintomi

Il sintomo principale della labirintite sono le vertigini che possono essere continue oppure verificarsi a causa di movimenti bruschi della testa e del corpo. Altri sintomi ricorrenti sono mal di testa, nausea, vomito, stordimento, acufeni, dolore alle orecchie, perdita dell’udito e/o dell'equilibrio, febbre. A questi disturbi fisici possono aggiungersi quelli psicologici a causa delle conseguenze e dei disagi causati dalla labirintite che peggiorano la qualità della vita di chi ne è affetto. Possono presentarsi dunque ansia, attacchi di panico, affanno, tremori, sudore e depressione

Labirintite e cervicale: esistono connessioni

Tra labirintite e cervicale esistono delle connessioni. Labirintite e cervicale sono infatti infiammazioni di zone adiacenti che possono infiammarsi contemporaneamente o successivamente una dopo l'altra. Tra le due patologie in alcuni casi può esserci un nesso di causa-effetto mentre giramenti di testa, perdita di equilibrio, ronzii, senso di nausea e vertigini sono sintomi comuni.

Come curare una labirintite

I farmaci per curare una labirintite possono essere di diversi tipi: antivirali e antibatterici, farmaci per ridurre la nausea o le sensazioni di capogiro, corticosteroidi, farmaci ad azione sedativa. Tra i rimedi naturali per la labirintite invece vi sono gli integratori per acufeni. L’obiettivo è quello di eliminare quei fastidiosi ronzii che accompagnano l’infiammazione del labirinto. Gli integratori per acufeni possono essere a base di Gingko biloba, la cui attività sul tono vasale, secondo recenti studi, ha evidenziato una attività specifica sugli acufeni.

Prodotti consigliati per curare la labirintite

Tra i prodotti maggiormente utilizzati, raccomandiamo:

Acuval Audio 400

Acuval Audio 14 bustine

Integratore per acufeni utile per supportare le fisiologiche funzioni vascolari dell'orecchio.

Tinnit 30 capsule Integratore per acufene

Tinnit 30 capsule Integratore per acufene

Integratore per acufene utile come supporto nella compromissione neurosensoriale e vascolare dell’apparato uditivo.

Acuvel Vert 20 compresse

Acuval Vert 20 compresse

Integratore alimentare, utile nei casi di mantenimento del metabolismo delle cellule nervose.

Labirintite: rimedi naturali in farmacia

Puoi trovare rimedi naturali contro la labirintite sul sito Bosciaclub. Bosciaclub è una farmacia onlinedove puoi acquistare i migliori prodotti, integratori e rimedi naturali. Il nostro team di farmacisti è inoltre lieto di poterti consigliare su come affrontare tutti i problemi legati alla tua salute.Contattaci e iscriviti alla newsletter per ricevere promozioni e buoni sconto.

Prodotti correlati

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: