Orticaria cronica: cosa è e come riconoscerla

Pubblicato il 29/05/2020


L'orticaria cronica è una dermatite infiammatoria che causa prurito e lesioni sulla pelle. Vediamo precisamente cosa è l’orticaria cronica e come riconoscerla.

Orticaria cronica: cosa è e come riconoscerla

L’orticaria cronica è una delle orticarie più diffuse e fa parte delle allergie della pelle. Le allergie della pelle superficiali sono caratterizzate da edema dell'epidermide con lesioni vescicolose, eritema che induce rossore e prurito. Può essere coinvolto qualsiasi distretto della cute ma mani e piedi lo sono maggiormente. Tutte le allergie cutanee, generate da dermatiti, dermatiti da contatto, eczema e punture di insetti sono provocate dal contatto con allergeni o agenti irritanti e possono insorgere durante tutto l’anno. L’orticaria invece ha una incidenza soprattutto nei periodi primaverili. Anche in questo caso gli allergeni giocano un ruolo fondamentale. Nei casi più gravi le irritazioni tendono a cronicizzare e possono essere un impedimento a svolgere le attività quotidiane. Per parlare di orticaria cronica occorre che la patologia duri almeno 6 settimane.

Orticaria cronica idiopatica: le cause

Responsabili delle allergie cutanee possono essere i farmaci ad uso topico, alcune piante, cosmetici, tessuti e materiali utilizzati sia per l’abbigliamento che per le scarpe, le tinture, il lattice o la gomma, le lozioni dopobarba, gli schermanti solari. Può essere utile eseguire un patch test per definire gli allergeni da contatto. L'orticaria cronica spesso provoca reazioni autoimmuni e può essere associata con altre condizioni: il sistema immunitario rilascia autoanticorpi, per poi innescare il rilascio di istamina e attaccare erroneamente i tessuti dell'organismo. Se l’orticaria è provocata da cause sconosciute si chiama idiopatica e in questo caso non è facile da diagnosticare.

Orticaria cronica spontanea: i sintomi

I principali sintomi dell’orticaria, e quindi anche dell’orticaria nella sua forma cronica, sono i seguenti: pomfi rossastri, che vanno da alcuni millimetri a diversi centimetri di diametro, prurito, bruciore o pizzicore, gonfiore diffuso. In particolare, i pomfi nel giro di 24 ore possono cambiare: possono infatti scomparire dopo poco tempo, per poi presentarsi in un’altra zona del corpo.

Orticaria cronica autoimmune: la cura

I farmaci topici hanno l'obiettivo di ridurre i sintomi, tra cui gonfiore, eritema, rossore e prurito. Dopo l’applicazione di formulazioni topiche a base di cortisone o antistaminici, i sintomi si attenuano rapidamente. Occorre considerare che tutti i trattamenti risultano efficaci nel momento delle applicazioni, ma sono inutili se non si identifica l’allergene responsabile della dermatite. Se l’allergene infatti viene allontanato dopo pochi giorni le bolle si asciugano e l’infiammazione scompare.

Orticaria cronica: i rimedi in farmacia

Puoi trovare prodotti contro l’orticaria cronica sul sito Bosciaclub. Bosciaclub è una farmacia online dove puoi acquistare i migliori prodotti, integratori e rimedi naturali. Tra i farmaci contro l’orticaria cronica e per le allergie della pelle in generale consigliamo: Lenirit cremaReactifargan cremaCortidro cremaPolaramin crema. Il nostro team di farmacisti è inoltre lieto di poterti consigliare su come affrontare tutti i problemi legati alla tua salute. Contattaci e iscriviti alla newsletter per ricevere promozioni e buoni sconto.

Prodotti correlati

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: