Piedi gonfi: cosa fare e quando preoccuparsi

Pubblicato il 02/07/2020


Piedi gonfi e gambe gonfie e doloranti sono problemi analoghi e necessitano di soluzioni simili. Ecco quali sono i rimedi naturali.

Piedi gonfi: cosa fare e quando preoccuparsi

I piedi gonfi possono essere sintomo di patologie cardiache, vascolari, reumatiche o metaboliche ma, anche semplicemente, di piccoli disagi facilmente risolvibili con prodotti naturali. A volte si tratta banalmente di affaticamento o di una scelta errata delle scarpe. Il primo consiglio quindi è quello di scegliere calzature comode. Il gonfiore potrebbe passare con questi semplici accorgimenti uniti magari ad un bel pediluvio. Occorre dunque, per quanto possibile, attraverso le nostre abitudini, cercare di prevenire i disturbi: una buona igiene quotidiana, una idratazione con prodotti tollerati, proteggersi con delle scarpe quando facciamo la doccia in palestra o fuori casa, tagliare le unghie almeno una volta al mese in modo corretto, utilizzare deodoranti non aggressivi.

Piedi gonfi: le possibili cause

Spesso con l’approssimarsi del primo caldo, la sensazione di facile fatica che si presenta tutte le volte che dobbiamo compiere sforzi, camminare, salire una rampa di scale, giocare a tennis o fare semplicemente una corsa, può non dipendere dallo scarso allenamento. Le gambe diventano stanche perché la loro muscolatura non riceve la quantità di sangue adeguata e quindi l’ossigeno necessario per poter svolgere appieno il lavoro in eccesso richiesto. I principali costituenti degli integratori alimentari per le gambe gonfie contengono: Vite Rossa, Melitoto, Ippocastano, EscinaDiosmina. In particolare, a causare i piedi gonfi è l'accumulo di liquidi all'interno dei tessuti adiposi periferici. Tipico, in questo senso, è il problema dei piedi gonfi in gravidanza.

Piedi gonfi: cosa fare e quando preoccuparsi

La cura dei piedi è essenziale per la prevenzione di disturbi o patologie che possono peggiorare la nostra qualità di vita. I disturbi o le malattie del piede possono essere più o meno frequenti e dipendono dalle nostre abitudini. Tra questi i più comuni sono i calli e duronipiedi secchi, il cattivo odore e la sudorazione dei piedi, le micosi sia della pelle che dell'unghia, le vesciche, le verruche, le complicazioni del piede diabetico, piedi gonfi e doloranti per problemi di circolazione.

Piedi gonfi e doloranti: i casi

I dolori spesso affliggono il piede impedendo di svolgere normali attività quotidiana come il camminare. Le parti del piede più frequentemente coinvolte sono il tallone, l’avampiede composto dalle articolazioni, dai nervi interdigitali e dalle dita, il medio-piede localizzato tra la caviglia, il tallone e le dita. I dolori più comuni sono relativi alle articolazioni a causa di sinoviti, artrite, artrosi. Le dita possono essere con l’età soggette a deformazioni: dita a martello, accavallate, alluce valgo. Il tallone può presentare talalgia, ossia un dolore intenso che impedisce la deambulazione.

Piedi gonfi: i rimedi naturali

Puoi trovare rimedi naturali per i piedi gonfi sul sito Bosciaclub. Bosciaclub è una farmacia online dove puoi acquistare i migliori prodotti, integratori e rimedi naturali. Nella categoria dedicata potrai trovare: cuscinetti, anelli proteggi dita, protezioni per le dita in silicone, talloniere, divaricatori, infradito, protezioni per alluce valgo. Tra i prodotti più venduti segnaliamo: Gehwol separaditaDr Scholl tallonieraDr Scholl gelactive protezione tubulareGehwol Proteggi Dita Tubolare. Il nostro team di farmacisti è inoltre lieto di poterti consigliare su come affrontare tutti i problemi legati alla tua salute. Contattaci e iscriviti alla newsletter per ricevere promozioni e buoni sconto.

Prodotti correlati

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: