Impiantato micropacemaker senza fili


Un'operazione all'avanguardia. Un successo della cardiologia chirurgica. Al Policlinico di Modena si festeggia un nuovo passo avanti della medicina dopo che l'operazione nei confronti di un paziente di 73 anni (“con problemi particolarmente complessi" come ha precisato l'equipe medica) si è conclusa postivamente. All'uomo nei giorni scorsi è stato impiantato un micropacemaker grande come una moneta da un euro e privo di fili.

A diferenza dei pacemaker tradizionali che vengono posizionati sottopelle e collegati al cuore da un catetere, il nuovo dispositivo è stato posizionato direttamente dentro il cuore e ancorato con particolare alette. Il paziente è stato sempre sveglio. Adesso il primo chech up verrà fatto fra dieci anni, per sostituire la batteria. 

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: